Tav: Pepe, finalmente affiora ambientalismo ragionevole

 
Roma. “Apprendo con viva soddisfazione che i citadini torinesi si mobilitano a favore dall’alta velocità confermando quel trend di cambiamento rispetto ai ‘NO’ ideologici che per decenni hanno caratterizzato l’azione dei movimenti ambientalisti italiani”.
Lo dichiara Vincenzo Pepe presidente nazionale di FareAmbiente – Movimento ecologista europeo.
“La Tav – continua Pepe – è una grande opportunità per ridurre il trasporto su gomma che produce forte inquinamento e rappresenta un potenziale pericolo per la sicurezza stradale, l’incremento del trasporto ferroviario ad alta velocità ha tra l’altro contribuito a ridurre sostanzialmente il trasporto aereo a breve e medio raggio, cosa di non poco conto considerato l’impatto ambietale prodotto dai velivoli”.
“Auspichiamo – conclude – una rapida conclusione dei lavori di collegamento della “Torino – Lione” in modo di poter usufruire di collegamenti rapidi ed ecologicamente sostenibili”.