Restare a casa è un comportamento responsabile per tutelare la nostra salute e un atto concreto per aiutare chi è in prima linea per contrastare l’epidemia di COVID-19. In questo periodo è importante che tutti, incluse le persone più giovani e sane, evitino i grandi assembramenti di persone. Consulta le linee guida pubblicate su salute.gov.it per non perdere gli ultimi aggiornamenti sull’epidemia.

Pubblicato da Settore Ispettori ambientali comunali volontari Fare Ambiente su Mercoledì 29 aprile 2020