AMBIENTE – EDUCAZIONE – SOSTENIBILITA’ : arriva il supporto di “Fare Ambiente”

Il piccolo volume racchiude, dopo la presentazione del presidente di “Fare Ambiente” (in cui è definita tutta la filosofia del movimento), una parte riguardante la nomenclatura ecologica e una serie di esperimenti da fare a casa, in compagnia della famiglia, o sotto la supervisione dei docenti come nuovo metodo di apprendimento della DAD.

Il presente lavoro, si sottolinea nella presentazione, rappresenta un piccolo strumento per consentire ai ragazzi di avvicinarsi alla tutela dell’ambiente in modo divertente, attraverso l’esperenzialità e le esercitazioni che di solito si svolgono in laboratorio ma che in questo particolare periodo storico, in cui le attività didattiche sono sospese e si è sperimentata la DAD (didattica a distanza), a causa del COVID-19, si devono svolgere lontani e a casa, con dei materiali di uso comune e non specifici.

Questo opuscolo ha racchiuso una serie di esperimenti fattibili a casa, con il supporto dei genitori (per i più piccoli) e la supervisione degli insegnanti; vuole rappresentare un supporto anche ai docenti, che lo possono utilizzare per consolidare i contenuti ma anche per valutare le conoscenze e le competenze.

Con questo strumento, “Fare Ambiente” vuole essere di supporto ai docenti, ai ragazzi e alle famiglie, un piccolo contributo sia per promuovere la tutela ambientale che per alleviare la monotonia che spesso avvolge i più giovani costretti a casa, un modo per avvicinare le persone, per imparare divertendosi, per dimenticare l’orrore di questi giorni.

 

A cura di Anna Zollo e Vncenzo Pepe.

Per scaricare il libretto, basta un click qui!