FareAmbiete Sicilia, parte la riorganizzazione delle Gez

Palermo. Oggi, sabato 12 maggio 2018, la folta comunità siciliana delle guardie ecozoofile di FareAmbiente si è riunita nella sede regionale   per tracciare la linea e le priorità dell’isola in materia ambientale. Alla presenza delle più alte cariche nazionali e regionali di FareAmbiente, cioè del presidente nazionale Vincenzo Pepe,  del coordinatore della Sicilia Nicolò Nicolosi e del responsabile delle  guardie Antonio D’Agostino, è stato adottato all’unanimità un documento programmatico da sottoporre al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in merito a criticità ambientali presenti nella  Sicilia. In particolare preoccupa la mancata adozione del piano di gestione rifiuti.

“La Sicilia è una terra bellissima ma piena di criticità ambientali,dal ciclo integrato dei rifiuti alla mobilità sostenibile, ivi compreso ponte sullo stretto fino alla gestione dei parchi. Urge un incontro col neopresidente della Regione Siciliana Nello Musumeci” ha dichiarato Vincenzo Pepe presidente nazionale di FareAmbiente durante la convention.